Le sale del gioco (in dettaglio)

Ecco qui il primo di una serie di articoli che ci permetterà di condividere con voi gli elementi chiave del gameplay di Movierooms!

Nella versione prototipo Movierooms 3D, gestirete un cinema predefinito. Ciò significa che le sale saranno già costruite e ad ognuna sarà assegnato un ruolo:

– Sala di ricevimento/ticket: è l’ingresso del vostro cinema, i clienti arriveranno e pagheranno qui il loro biglietto.

– Le due sale di proiezione: sono il cuore del vostro cinema, queste sale permetteranno di proiettare i film e potranno ospitare un numero predefinito di clienti. Ogni sala potrà avere la propria programmazione settimanale, ma di questo ne parleremo in un articolo successivo.

– Sala di riposo: per permettere ai vostri dipendenti di fare una pausa e recuperare le forze.

– Toilette: non servono spiegazioni, accessibile a clienti e dipendenti.

– Per finire, le sale di passaggio: sono stanze neutre come la “hall” o il “corridoio”, non hanno una funzione predefinita ma permettono di collegare tra loro altre stanze e sono perfette per ospitare varie attrezzature, come distributori di bevande e/o snack, divani su cui sedersi nell’attesa dell’inizio di un film, manifesti da voi selezionati, ecc.

Con queste stanze avrete tutto ciò che serve per dare vita a un piccolo cinema. Nella versione finale di Movierooms 3D potrete creare le vostre stanze, collocarle dove meglio credete, ingrandirle, spostarle, distruggerle, scegliere la loro funzione: insomma, organizzare il cinema a modo vostro.

Il vostro cinema avrà uno stile minimale, essenziale e moderno o uno stile dell’età dell’oro, con grandi colonne e ornamenti? Sono solo alcune delle tante scelte che potrete fare!

A proposito, raccontateci che atmosfera vorreste vedere nel vostro cinema! Un’atmosfera gotica per un cinema horror a tema? O un cinema tutto in legno, dal pavimento al soffitto fino alle attrezzature (ne parleremo nel prossimo articolo). Personalmente, saremmo curiosi di vedere un cinema realizzato come una nave pirata!

Alla prossima,
Team Mad Pumpkins

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *